Questo sito web utilizza cookies tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza web e offrirti servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o per negare il consenso ai cookies clicca qui.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Autorizzo

Green Terapy

In forma e felici con il pollice verde

Il giardinaggio è un perfetto antidoto allo stress quotidiano. Lavorare nel prato di casa o sul balcone, infatti, dà equilibrio a corpo e spirito. Secondo gli esperti, le attività tipiche del giardinaggio (come scavare, trapiantare, lavorare il compost, zappare, potare le piante, spingere la carriola, annaffiare e seminare) producono sull’organismo gli stessi effetti benefici di un’attività sportiva moderata con ricadute molto positive sullo stato di salute generale e – soprattutto – sull’umore.

Inoltre, il giardinaggio è un ottimo alleato anche della linea! A confermarlo è uno studio dell’University of Utah che ha coinvolto diversi appassionati dal ‘pollice verde’, valutandone l’impatto sulla massa corporea. La ricerca ha evidenziato che le persone dedite a questo hobby sono più in forma e snelle rispetto a chi dedica il tempo libero ad attività più sedentarie. Giardinieri o semplici entusiasti del proprio angolo verde sono tendenzialmente meno obesi o in sovrappeso: il 46% in meno le donne e il 62% in meno gli uomini. Ma i benefici per la linea non finiscono qui: secondo lo stesso studio, infatti, dedicarsi alla coltura di piante, fiori, frutta e ortaggi può tradursi, per le persone a rischio, in una netta diminuzione del colesterolo cattivo e della pressione sanguigna. Per questo, il giardinaggio è spesso considerato una forma di green therapy: si perde peso, si prevengono disturbi cronici legati alla sedentarietà, si compiono movimenti che favoriscono il rafforzamento dei muscoli,  si migliora il senso dell’equilibrio. Un ottimo aiuto, quindi, non solo per chi è spesso in lotta con la bilancia, ma anche per chi semplicemente si sente fuori forma.

Non solo: chi cura un orticello di frutta e verdura (un piccolo appezzamento di terra o anche una serra sul terrazzo) può portare in cucina e sulla propria tavola frutta e verdura sempre fresche e di stagione e beneficiare, quindi, di un’alimentazione a costo zero, fresca e sana (soprattutto se non si utilizzano fertilizzanti o pesticidi chimici, ma solo stallatico o compost naturali per concimare la terra). Un bel vantaggio per la salute, per i conti famigliari, e, forse più di tutto, una grandissima soddisfazione per i risultati ottenuti.

Il giardinaggio, inoltre, può favorire anche un buon equilibrio fisico e psicologico: occuparsi di piante e fiori migliora l’umore e riduce il livello di cortisolo, meglio conosciuto come “l’ormone dello stress”.

Ma quanto tempo bisogna applicarsi alla green therapy per avere qualche risultato? Bastano tre ore alla settimana per guadagnare due anni di vita in salute, con un effetto paragonabile a smettere di fumare per un tabagista.

E poi non ci si annoia mai, perché il giardino ha bisogno di cure varie e costanti in ogni stagione!