Questo sito web utilizza cookies tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza web e offrirti servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o per negare il consenso ai cookies clicca qui.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Autorizzo

Nuovo Yakult Plus

Da oggi, ogni giorno è ancora più buono!

Yakult Plus è la bevanda di latte scremato che contiene almeno 6,5 miliardi di Lactobacillus casei Shirota, gli esclusivi fermenti lattici vivi di Yakult che favoriscono l’equilibrio della flora intestinale.

In aggiunta Yakult Plus contiene le FIBRE e la VITAMINA C, che contribuisce al buon funzionamento del sistema immunitario*.

Yakult Plus ha il 70% in meno di zuccheri di Yakult e contiene un edulcorante di origine naturale estratto dalle foglie della stevia**.

Prova il gusto nuovo di Yakult PLUS!

* Nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano, una bottiglietta di Yakult Plus al giorno fornisce il 15% dei valori nutritivi di riferimento di vitamina C.

** Edulcorante: glicosidi steviolici

La Vitamina C

La vitamina C rientra tra i nutrienti essenziali per l’uomo. Il nostro organismo non è in grado di produrla da sé ed è per questo motivo che è importante introdurla con la nostra dieta.

Tra le principali proprietà della vitamina C, la più conosciuta è senz’altro la sua capacità di contribuire al buon funzionamento del sistema immunitario. La vitamina C è in grado di esercitare tale effetto anche in situazioni che possono mettere alla prova l’efficienza del sistema immunitario come avviene ad esempio durante o dopo uno sforzo fisico intenso. In questo senso, è senza dubbio una vitamina che ogni sportivo dovrebbe tenere ben presente.

Tale nutriente è inoltre un importante antiossidante (aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo) e favorisce l’assorbimento del ferro.

Molti frutti (ribes nero, kiwi, papaya, fragole, arance, limoni) e molti ortaggi (peperoni, cime di rapa, cavoletti di Bruxelles, broccoli) sono ricchi di vitamina C, ma alcune abitudini di acquisto, conservazione o cottura ce ne fanno assumere in realtà meno di quanto potremmo pensare.

La vitamina C è infatti altamente deperibile: teme l’aria, la luce ed il calore. Questo significa che, per minimizzarne la perdita, dovremmo consumare gli alimenti scelti il più freschi possibile, crudi (in media viene perso in cottura il 56% della vitamina C contenuta), non surgelati e non in scatola (gli ortaggi in scatola subiscono una sterilizzazione in condizioni di temperatura elevata).